Novità – novembre 2019: una nuova sezione del sito INAIL e la guida sulla Direttiva Macchine

Novità – novembre 2019: una nuova sezione del sito INAIL e la guida sulla Direttiva Macchine

a cura di Juri Meneghetti

 

Sul sito INAIL è stata implementata una nuova sezione sulle attrezzature da lavoro.

Macchine, apparecchi, utensili o impianti destinati all’attività lavorativa devono essere adeguati, o adattati, al lavoro da svolgere e devono garantire la sicurezza dei lavoratori e lavoratrici.
A stabilirlo è il testo unico su salute e sicurezza, D.lgs 81/08, sulla base del quale è stata realizzata la suddetta nuova sezione sul portale dell’Inail, area denominata appunto “Attrezzature di lavoro” e raggiungibile attraverso il percorso:

Home >Attività> Prevenzione e sicurezza>Conoscere il rischio>Attrezzature di lavoro.

Link: https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/conoscere-il-rischio/attrezzature-di-lavoro.html

Obiettivo dell’istituto è quello di supportare quanti si occupano di prevenzione degli infortuni in azienda nell’adozione delle misure necessarie per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori.

La nuova area è divisa in 9 sezioni che prendono in considerazione tutti gli aspetti inerenti l’utilizzo di strumenti di lavoro:

1) Scelta e messa a disposizione dell’attrezzatura
2) Attrezzature marcate CE
3) Attrezzature non marcate CE
4) La valutazione del rischio di un’attrezzatura
5) Modifica, adeguamento e miglioramento di un’attrezzatura di lavoro
6) Manutenzione, controllo e verifica di un’attrezzatura
7) Il noleggio e la concessione in uso
8) Informazione, formazione e addestramento
9) Dismissione di un’attrezzatura

Un’altra importante novità di pochi giorni fa (6 novembre us) è la pubblicazione, per adesso solo in lingua inglese, da parte della Commissione Europea, dell’edizione 2.2 della Guida all’applicazione della Direttiva Macchine 2006/42/EC.
L’aggiornamento alla 2° edizione, raggiungibile al seguente link

https://www.puntosicuro.it/_resources/191024_Edition2_2_Guide_Direttiva_macchine.pdf

contiene una serie di chiarimenti e correzioni ai concetti di “componenti di sicurezza” e “quasi-macchina”.
Inoltre sono stati aggiunti due nuovi paragrafi sulle unità di controllo della macchina e sui componenti di sicurezza, considerati unità logiche.
Rispetto alla prima edizione, la seconda è stata completata con commenti sugli allegati da III a XI della direttiva macchine e sono stati corretti alcuni errori rilevati dagli utenti/operatori di settore.

Nel corso dei prossimi mesi dovrebbe essere disponibile anche la versione in lingua italiana di questa importante guida.

Le due novità di cui sopra saranno utili strumenti in ambito di salute e sicurezza ma non si può far a meno di evidenziare, nuovamente, come al nostro Paese manchi ancora una strategia nazionale in tale ambito, strategia che dovrebbe guardare ai temi della strategia europea, creando convergenze con il piano nazionale di prevenzione che viene redatto dal ministero della Salute.

Le norme ci sono, gli strumenti ci sono, le competenze ci sono…non è accettabile, in un Paese civile, avere migliaia di infortuni, anche mortali, ogni anno.